La magia luminosa della festa di San Nicola si spegne.

Ph Massimo Danza

La magia luminosa della festa di San Nicola si spegne, mentre restano accese l’energia e la devozione del popolo di Bari.

Tre giorni di tradizioni, fede e sorrisi, per un patrono che unisce tutti con il suo abbraccio senza confini.

Ci vediamo l’anno prossimo! 🌟

SanNicola #Bari #festapatronale

Ponte 21 archi

Ph Massimo Danza

Il Ponte dei 21 Archi, situato vicino a Spinazzola, rappresenta un pezzo di storia ferroviaria italiana. Costruito nel 1891 per collegare Gioia del colle a Roccetta Sant’Antonio, questo ponte è stato dismesso nel 2011 e ora rimane come un monumento silenzioso della Puglia.

Con i suoi 21 archi maestosi che attraversano l’incantevole paesaggio della Murgia, il ponte è una struttura imponente, un tempo pulsante di vita quando i treni lo attraversavano carichi di passeggeri e merci.

Questa struttura è molto più di un semplice manufatto; è un ponte tra il passato e il presente, un luogo dove natura e storia si incontrano in un abbraccio visivo mozzafiato.

La sosta forzata sui ciottoli

Ph Massimo Danza

Questa barca a Torre Quetta ha deciso che era il momento perfetto per un po’ di tintarella sulla spiaggia.

Ma, fedele alla vita marina, non si è scordata di portarsi dietro la sua boa perché si sa, non si può mai essere troppo prudenti!

Anche quando il viaggio si trasforma in una sosta forzata tra i ciottoli, l’importante è restare ancorati.
Anche se è solo al ricordo delle onde.

Il tempo del sapere a Bari

Ph Massimo Danza

Sospeso nel velo della notte, l’orologio dell’Ateneo di Bari batte il tempo della conoscenza.

Le lancette segnano il passaggio del tempo, un silenzioso promemoria che non è mai troppo tardi per inseguire la conoscenza.

Ogni istante è una nuova opportunità per imparare, crescere e illuminare il buio con la luce del sapere.